Ultime Notizie

Cerimonia di Presentazione

Mercoledì, 12 dicembre 2012 ore 12.00, Direzione Ufficio Assemblea Capitolina, Via della Greca, 5 – piano II
Seguirà rinfresco, lingua dei lavori: italiano
In occasione della Cerimonia di Presentazione Dell’Unione dei Medici Arabi in Italia
Interverranno: Sua Eccellenza Khalid Abdulrahman Al-Akwa - Ambasciatore della Repubblica dello Yemen
Dr. Hassan Sabri Shamsan - Presidente dell’Unione
Sua Eccellenza Ghanim Taha Al-Shibli - Capo Missione Lega Araba
____________________________________

Risposta da parte dell'Unione dei Medici arabi in Europa

Il Dott Hassan Sabri Shamsan
Presidente dell'Unione dei Medici arabi in Italia
Grazie per la vostra inchiesta circa il desiderio di possibilità di cooperazione congiunta tra noi, e soprattutto per mio conto e per conto dell'Unione
اMedici arabi in Europa congratulo per la creazione dell'Unione in Italia, una mossa con auguri di ogni successo
In linea di principio vi diamo il benvenuto alla cooperazione congiunta tra noi e suggeriscono le seguenti

 

____________________________________

Condoglianze

Estendere questa grande perdita con i più grandi condoglianze e solidarietà sincera per la perdita del fratello Dr. Khalil, un membro del corpo di governo dell'Unione dei Medici arabi in Italia.
Che Dio gli doni il riposo in pace.
Dr. Sabri Hassan e il resto del corpo di governo.
____________________________________

Intervista alla dr.ssa Nabila SAID.
Medico chirurgo presso l’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia

Incontriamo la dr.ssa Said presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia

Photo

  1. Dottoressa perché proprio in Italia?
    Devo ammettere che la scelta dell’Italia è stata casuale. Desideravo cambiare il mio futuro, leggevo molto dell’Europa dell’emancipazione femminile della parità tra i sessi e della tecnologia. Volevo portare il mondo nel mio paese. Sono arrivata in Italia all’età 18 anni. Ho lasciato la mia città natale, Taiz, e la città dei miei studi secondari, per venire in Italia. La mia destinazione è stata, come accadeva per la maggior parte degli studenti stranieri, l’Università di Perugia per l’apprendimento della lingua. Successivamente mi sono iscritta alla facoltà di Medicina e chirurgia sempre in Perugia.

> > > ... Continua Leggere ... > > >